29 Maggio 20183min0

Principi Generali

Capo I

Art. 1 L’Unione Giovani Ebrei d’Italia coordina ed unisce le associazioni giovanili ebraiche ed i giovani ebrei che ad essa aderiscono.

Art. 2L’UGEI ha il compito di sviluppare la coscienza ebraica dei propri iscritti ed a questo scopo si impegna a:

a) creare uno spazio di incontro, riflessione ed approfondimento per i giovani ebrei d’Italia;

b) diffondere la conoscenza della cultura ebraica e lo studio della lingua;

c) preparare i giovani ad impegnarsi con senso di responsabilità nella vita delle Comunità Ebraiche;

d) rispettare i dettami dell’ebraismo e garantire all’interno delle proprie attività le condizioni che ne consentano l’osservanza;

e) offrire la più fattiva collaborazione con lo Stato d’Israele in qualsiasi azione che possa aiutarne il consolidamento come Stato democratico e che possa determinare il progresso del popolo ebraico; stabilire o mantenere attivi i vincoli culturali o ideali con Eretz Israel, quale centro di vita e di pensiero ebraico; favorire ogni iniziativa atta a far conoscere la realtà operante in tale Paese, in particolare ai giovani che intendano compiere l’Alyah;

f) tenere viva la memoria storica della Shoà, facendo sì che le nuove generazioni ne traggano insegnamento; combattere ogni forma di falsificazione storica; difendere e tramandare il patrimonio morale ed ideale della Resistenza al nazifascismo;

g) combattere le ideologie e le organizzazioni che abbiano carattere fascista, nazista, totalitario o comunque antidemocratico o razzista; neghino il diritto all’esistenza del popolo ebraico nella diaspora ed in Eretz Israel; neghino ad Israele i suoi diritti di Stato sovrano;

h) collaborare, sulla base di una reciproca e assoluta indipendenza e libertà di opinioni ed azioni, con gli Organi rappresentativi dell’ebraismo italiano e gli Enti ebraici nazionali ed internazionali, nonché con gli altri movimenti ebraici che si propongono di promuovere gli eterni ideali della pacedella libertà, della democrazia, del progresso, della fratellanza.

Art. 3 L’UGEI è apartitica.

Art. 4 L’Organizzazione ha durata illimitata ed ha sede in Roma. È facoltà del Consiglio Esecutivo istituire sedi locali e secondarie su tutto il territorio nazionale ed estero, compatibilmente con le esigenze dell’associazione.

Art. 5 I gruppi federati ed i singoli iscritti si impegnano a sostenere sia moralmente sia materialmente l’UGEI, secondo le direttive stabilite dai congressi. Ogni gruppo federato rimane autonomo nei limiti del presente Statuto.

Art. 6 Sono organi dell’UGEI: il Congresso, il Consiglio Esecutivo, il Presidente, il Collegio dei Garanti, Ha-Tikwà, il sito www.ugei.it.

Art. 7 Il presente Statuto può essere modificato dal Congresso secondo le modalità previste dal Capo II, Regolamento di organizzazione.