6 Agosto 20192min372

Taglit Italia 2019, inizia l’avventura

tag

La nostra esperienza col Taglit Italia è iniziata domenica 4 agosto. Con 2 voli differenti, uno da Roma e uno da Milano, ci siamo incontrati a Tel Aviv, dove abbiamo ricevuto il benvenuto ufficiale da parte della nostra guida Naama e concluso con una pizza israeliana offerta dal Taglit. La nostra avventura è continuata con 2 ore di pullman, direzione Kineret. Abbiamo concluso la giornata conoscendoci meglio e ricevendo le indicazioni per il giorno seguente. Una volta trasferiti nelle camere abbiamo socializzato un ancora un po’ per poi andare a dormire. Il giorno seguente, sveglia programmata alle ore 7:00 del mattino, questa volta diretti verso Zfat, una delle quattro città sacre di Israele.

Attraverso la visita a due sinagoghe, abbiamo scoperto la particolarità della città, uno stile non presente in Italia. Il pomeriggio ci siamo trasferiti al Kibbutz Sasa dove abbiamo con piacere incontrato Edna Calò e suo figlio, i quali ci hanno reso partecipi di attività artistiche, mostrandoci da vicino la realtà del kibbutz. Ci siamo poi trasferiti al rafting di Goshrìm, vivendo una fantastica esperienza sul fiume. Per concludere la giornata al meglio, una volta fatto ritorno all’ostello e a pancia a piena, abbiamo svolto l’attività serale condotta dai madrichim.

 

Andrea Luzzatto Voghera

Francesca Piazza O Sed

Ghila Limentani