nathan greppi

Consiglio UGEIUGEI22 Novembre 2020
giappo.jpg

1min112

di Nathan Greppi 

 

Nell’epoca dei social, in cui tutti si mettono in mostra per le questioni più insignificanti, è difficile pensare che qualcuno possa scrivere un libro nascondendo la propria identità, e creandosene una falsa. Certo, ci sono casi come quello di Elena Ferrante, ma si tratta di eccezioni. Tra queste eccezioni va annoverato il caso di Gli Ebrei e i Giapponesi, un controverso saggio pubblicato esattamente 50 anni fa e il cui autore si firmava come Isaia Ben Dasan.


Consiglio UGEIUGEI14 Ottobre 2020
WhatsApp-Image-2020-10-13-at-14.37.14-1280x826.jpeg

1min256

di Nathan Greppi 

 

Liliana Segre ha recentemente lasciato l’incarico di presidente dell’Associazione Figli della Shoah, rimanendo tuttavia in carica come Presidente Onorario. Al suo posto è stata eletta presidente Daniela Dana Tedeschi, già vicepresidente dal 2015, che racconta la sua esperienza ad HaTikwa.


Consiglio UGEIUGEI24 Settembre 2020
sociale.jpeg

1min233

di Nathan Greppi

 

Quando, il 13 agosto, fu annunciato l’accordo di pace tra Israele e gli Emirati Arabi Uniti, seguiti in breve tempo dal Bahrein, in molti gioirono in quanto si trattava di un grande risultato per la diplomazia israeliana, che nel lungo periodo gli porterà diversi benefici sul piano economico e geopolitico. Tuttavia, 2 giorni prima era uscita una notizia, tutt’altro che confortante, che pur avendo ricevuto una visibilità molto più limitata dovrebbe suscitare non poche preoccupazioni: stando alla Banca Centrale Israeliana, lo Stato Ebraico era l’ultimo paese al mondo per percentuale del PIL investita in aiuti per i cittadini impoveriti dalla quarantena (3,3%, contro il 9,8% degli Stati Uniti).


Consiglio UGEIUGEI24 Agosto 2020
greppi.jpg

1min235

di Nathan Greppi 

 

Una ragazza problematica con superpoteri e un cane gigante che mastica le auto. Un nerd capace di hackerare il sito del Mossad e una spia con una maschera da panda. Messa così sembra che si parli di una commedia demenziale, e invece sono i personaggi principali di Sonica, serie a fumetti indie israeliana dell’autore Foggy (pseudonimo di Guy Fogel).


Consiglio UGEIUGEI1 Luglio 2020
image-w1280.jpg

1min445

di Nathan Greppi 

 

Esattamente 10 anni fa, il 1 luglio 2010, usciva nelle sale A Jewish Girl in Shanghai, un film d’animazione cinese che ha trattato la Shoah e l’antisemitismo da una prospettiva storica poco conosciuta: quella del Ghetto di Shanghai, dove numerosi profughi ebrei sfuggirono alle deportazioni anche grazie alla solidarietà della popolazione locale.