doron medalie

Consiglio UGEIUGEI20 Gennaio 2021
דורון-מדלי-צילום-משה-נחמוביץ-1280x864.jpg

2min281

di Luca Spizzichino 

 

Chi c’è dietro le più grandi hit della musica israeliana degli ultimi 10 anni? In pochissimi lo conosceranno, ma dietro Tel Aviv di Omer Adam, conosciuta in ogni angolo del globo, Golden Boy di Nadav Guedj, Toy di Netta Barzilai, che ha vinto l’Eurovision Song Contest nel 2018, e la canzone realizzata per i settant’anni dello Stato d’Israele Shevet Achim veHachaiot, c’è sempre la stessa persona: Doron Medalie. Nato a Ramat Hasharon nel 1977, Medalie è considerato uno dei più importanti compositori, autori e produttori di tutto il panorama musicale israeliano. Nell’arco della sua carriera, ha scritto quasi 500 canzoni, anche per i più popolari show televisivi israeliani e per artisti stranieri come la pop star greca Eleni Foureira. Considerato uno dei “padrini” del nuovo pop israeliano, Medalie è stato non solo un autore, ma anche direttore artistico della delegazione israeliana all’Eurovision e di vari talent show musicali, nonché manager artistico di due tra i più importanti artisti del momento: il già citato Omer Adam e Noa Kirel, che l’anno scorso è riuscita a firmare un contratto milionario con l’Atlantic Records, importante casa discografica americana.



UGEI

L’Unione Giovani Ebrei d’Italia coordina ed unisce le associazioni giovanili ebraiche ed i giovani ebrei che ad essa aderiscono.


Contattaci