26 Gennaio 20213min379

MEMORIA: il nuovo progetto editoriale di HaTikwa, per non dimenticare.

memoria

di David Zebuloni, Direttore di HaTikwa

 

Cari lettori,

Nell’ideale collettivo, il Giorno della Memoria è il giorno del ricordo. Ovvero, l’unico giorno dell’anno in cui si ricorda la più grande tragedia che l’umanità abbia mai conosciuto. Un giorno di riscatto, di pentimento, di riflessione, di introspezione. Un giorno importante, certo, fondamentale in una civiltà che meriti di essere definita tale, ma un giorno soltanto. Liliana Segre una volta disse che l’indifferenza è più pericolosa della violenza, poiché dalla violenza ci si può difendere, dall’indifferenza invece no. Ecco, l’indifferenza trova terreno fertile lì dove vige il silenzio. Quel silenzio che dura 364 giorni l’anno e viene interrotto solamente il 27 di Gennaio. Per abbattere la barriera invisibile dell’indifferenza, dunque, HaTikwa si è posto l’obiettivo di preservare la Memoria non un solo giorno all’anno, ma ogni giorno dell’anno. Un impegno, una missione, che ci ha accompagnato durante tutto questo tormentato 2020, permettendoci così di raccontare le storie note e meno note di chi ce l’ha fatta e di chi non ce l’ha fatta.

Nelle seguenti pagine, infatti, troverete alcune delle interviste, delle recensioni e delle riflessioni sul tema della Memoria che abbiamo pubblicato nell’ultimo anno. Il desiderio di HaTikwa è stato ed è tutt’ora quello di attualizzare un ricordo apparentemente lontano e servire da monito a tutti coloro i quali pensano che il male che afflisse gli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale si sia estinto. No, l’odio e l’indifferenza non si sono (ancora) estinti, hanno solamente assunto nuovi volti e nuovi colori. Lo scopo di HaTikwa è dunque quello di connettere i lettori più giovani alla propria storia e trarne da essa quella speranza che solo la vita ci può donare. La speranza della marcia della morte che diventa marcia della vita, una gamba davanti all’altra. La speranza dell’empatia che sorge dalle ceneri del silenzio. La speranza di una farfalla che vola sopra i fili spinati: anche e soprattutto sopra quelli della nostra quotidianità.

 

Per leggere il nostro cartaceo online cliccate: https://www.sfogliami.it

Per scaricare il nostro cartaceo in fromato PDF cliccate: Memoria – PDF


UGEI

L’Unione Giovani Ebrei d’Italia coordina ed unisce le associazioni giovanili ebraiche ed i giovani ebrei che ad essa aderiscono.


Contattaci