15 Dicembre 202011min574

Masa Israel ospita la più importante celebrazione globale online di Hannukah

masa

Migliaia di persone da tutto il mondo si sono sintonizzate alla cerimonia internazionale organizzata da Masa per l’accensione delle candele di Hanukkah con leader mondiali e la performance speciale del duo pop Static e Ben-El.

 

GERUSALEMME – I partecipanti di Masa Israel Journey, gli ex allievi e i membri della comunità di tutto il mondo si sono riuniti il 14 dicembre 2020 per l’evento globale di Hanukkah Masa. La cerimonia, trasmessa in diretta su Facebook e condivisa da oltre 100 pagine di Facebook, è stata il più grande raduno globale virtuale per celebrare Hanukkah. Migliaia di ebrei in tutto il mondo si sono sintonizzati per accendere insieme la 5° candela di Hannukah e si sono divertiti a guardare la speciale performance del duo pop Static e Ben-El.

Masa, fondata dall’Agenzia Ebraica e dal governo di Israele, è il leader nel campo nel coinvolgere, a lungo termine, i ragazzi in Israele. L’evento ha celebrato il crescente impatto dell’anno di programmazione 2020-21 con 7.500 Masa Fellows provenienti da tutto il mondo attualmente in Israele. Migliaia di altri Masa Fellows dovrebbero arrivare in Israele nel corso di quest’anno di programmazione. In mezzo alla pandemia, i Fellows stanno guadagnando opportunità di crescita personale e professionale, mentre costruiscono ponti e connessioni significative all’interno della comunità ebraica globale.

“Siamo molto felici ed entusiasti di partecipare all’evento organizzato da Masa, che collega le comunità ebraiche di tutto il mondo. È molto toccante per noi esibirci su un palco davanti a migliaia di persone in Israele e in tutto il mondo. Vorremmo dare il benvenuto alle migliaia di persone che sono venute in Israele e a tutti coloro che ci hanno visto in giro per il mondo. Yalla, ti aspettiamo in Israele“, ha detto il duo pop israeliano Static e Ben-El.

Tanti discorsi sono stati pronunciati da Benjamin Netanyahu, il Primo Ministro di Israele; Isaac “Bougie” Herzog, il Presidente dell’Agenzia Ebraica per Israele; e Ofer Gutman, CEO ad interim di Masa.

Il Primo Ministro di Israele Benjamin Netanyahu ha detto: “Sono felice di unirmi a tutti voi a questo evento online di Hanukkah creato da Masa. Cerco di unirmi all’evento Masa ogni Hanukkah perché è davvero un programma fantastico. Ogni anno, Masa porta giovani ebrei da tutto il mondo in Israele. Così facendo, Masa dà a migliaia di persone la possibilità di connettersi con la realtà della società israeliana, di rafforzare la loro identità ebraica e di approfondire il loro rapporto con Israele e il popolo ebraico… Israele è il luogo in cui si sta forgiando il futuro ebraico. E se si vuole essere parte di quel futuro, se si vuole avere un impatto su quel futuro, Israele è il posto giusto. Bentornato a casa”.

Il presidente dell’Agenzia Ebraica Isaac “Bougie” Herzog ha detto: “Questo è stato un anno impegnativo per tutti noi, e spero che durante questo Festival delle Luci cominceremo a vedere la luce alla fine del tunnel. Voglio salutare e fare i miei complimenti tutti i membri dell’organizzazione Masa, per aver scelto di venire in Israele in questo periodo difficile, per connettersi e contribuire alla società israeliana. Questa è la vera espressione del valore di Kol Yisrael Areivim Zeh Lazeh, tutto Israele è responsabile l’uno per l’altro, e lo apprezzo profondamente”.

L’evento globale di Hanukkah è iniziato con piccoli incontri online divisi in 50 community-building workshop in Israele e un happy hour virtuale di networking per i Masa Fellows e gli ex allievi. Ogni workshop è stato frequentato da Fellows di diversi programmi Masa provenienti da ogni paese, fornendo ai partecipanti modi per connettersi con la comunità ebraica globale a livello locale.

Dopo essersi riuniti a livello locale, i Fellows si sono uniti alla più ampia comunità ebraica per la celebrazione in diretta televisiva in una grande e stimolante dimostrazione di unità globale ebraica. Tra i partecipanti c’erano anche ex alunni, le famiglie dei Fellows e le organizzazioni partner di Masa.

“L’evento Globale di Hanukkah organizzato da Masa celebra la resistenza della nostra comunità ebraica globale di fronte alla pandemia COVID-19″. In un certo senso, come i Maccabei, siamo riuniti anche noi a rendere possibile ciò che sembrava impossibile” ha condiviso Masa Israel Acting CEO Ofer Gutman. Ha aggiunto: “Sono orgoglioso di essere a capo di Masa, un’organizzazione che sta costruendo il ponte necessario tra le comunità ebraiche di tutto il mondo e Israele”. Siamo entusiasti di continuare l’anno di programmazione Masa 2020-21 e di offrire ancora più opportunità che illuminano il futuro.

 


Masa Israel Journey è la più grande esperienza educativa coinvolgente e a lungo termine per giovani adulti dai 18 ai 30 anni. Nei suoi programmi che vanno da due mesi a un anno, Masa offre un viaggio autentico e stimolante nella società, nella cultura, nella politica e nella storia israeliana – e agisce come la più grande pipeline per la diaspora ebraica per accedere alle migliori imprese israeliane, alle imprese sociali e alle istituzioni accademiche. Dalla sua fondazione nel 2004 da parte dell’Agenzia Ebraica e del governo di Israele, Masa ha supportato oltre 160.000 giovani provenienti da più di 60 paesi.

Ecco i racconti di alcuni ragazzi che hanno preso parte ai nostri programmi:

“Mi chiamo David e da cinque anni abito in Israele. Finito il liceo a Milano ho deciso di vivere un’esperienza in Israele e tra le infinite opportunità che Masa offriva, ho scelto il programma Hachshara del Bnei Akiva. Un anno straordinario che mi ha insegnato che amare Israele significa innanzitutto conoscerla a fondo, percorrerla a piedi, osservarla da vicino, toccarla con mano. L’Hachshara mi ha dato la possibilità di vivere le diverse realtà che coesistono perfettamente in Israele. Dal lavoro manuale nel Kibbutz di Ein Anaziv, allo studio teologico nella Yeshivat HaSfardim nella città vecchia di Gerusalemme. Dal volontariato di primo soccorso sulle ambulanze del Maghen David Adom ad Ashdod, al volontariato nella scuola per bambini disabili Issie Shapiro a Raanana. Grazie a Masa, il mio arrivo in Israele è stato ricco di significato e ha continuato a dare significato a tutto ciò che ho fatto dopo di esso. Il primo passo di un viaggio che non finirà mai.”

“Sono Roni e durante il mio percorso universitario ho partecipato ad un programma Masa Israel. Masa mi ha indirizzato nel corso di laurea di Economia e Business Administration presso l’Arison School of Business dell’ IDC Herzliya. Attraverso Masa ho vissuto un’esperienza di crescita sia personale sia professionale. Durante i miei studi presso IDC, ho anche conosciuto persone da tutto il mondo che mi hanno permesso di ampliare il mio network.”

“Sono Diana e fino a qualche mese fa, poco prima di diplomarmi, non sapevo cosa fare del mio futuro. Mi trovo invece oggi a studiare Psicologia all’IDC, l’università più internazionale al mondo e a soggiornare in una stanza del campus in cui la porta è sempre aperta e oramai i miei compagni lo sanno bene. Nonostante l’indirizzo scelto sia abbastanza complesso mi trovo molto interessata, l’esperienza Masa mi ha fatto conoscere ragazzi così amichevoli e disponibili che la mancanza dell’Italia è, quasi, inesistente. Adoro l’unione tra l’ambiente internazionale e il calore tipico israeliano che ha il magico potere di farti sentire sempre a casa, non avrei potuto fare scelta migliore.”

“Mi chiamo Lia e ho partecipato ad un programma di Masa, che si chiama Toranì. Questo programma del Bene Akiva Mondiale è perfetto per ragazzi e ragazze europei che vogliono passare un anno studiando Torà in Midrasha e in Yeshiva senza perdere le parti più interattive dell’esperienza del gap year. Durante l’anno, abbiamo attraversato Israele in lungo e per largo scoprendo vari aspetti della società israeliana. Aver iniziato la mia vita in Israele con un’esperienza del genere non mi ha solo dato gli strumenti per trovare il mio posto nella società israeliana, ma mi ha ispirato a fare il servizio nazionale da infermiera nel Maghen David Adom e mi ha aiutato a scoprire me stessa. Grazie a Masa sono fiera di essere qua, al primo anno di Medicina all’Universita` Ebraica di Gerusalemme.”


UGEI

L’Unione Giovani Ebrei d’Italia coordina ed unisce le associazioni giovanili ebraiche ed i giovani ebrei che ad essa aderiscono.


Contattaci




HaTikwa

Organo ufficiale di stampa dell’UGEI è HaTikwa, giornale aperto al libero confronto delle idee nel rispetto di tutte le opinioni.


Contattaci