recensione

Consiglio UGEIUGEI9 Settembre 2020
locciiiii.jpeg

1min224

 di Rebecca Locci 

 

“Non vi racconto questa storia per vantarmi, per darmi delle arie, e neppure per addurre un pretesto per tutti gli anni che ho perso. Ve la racconto solo per dire che non è mai troppo tardi per vivere la propria vera vita.”

Kaddish.com è l’ultimo romanzo dell’autore americano Nathan Englander, tradotto da Einaudi. In un mix di commedia e introspezione, ci regala un libro che oscilla tra una profonda delicatezza e del sano umorismo.


Consiglio UGEIUGEI24 Agosto 2020
greppi.jpg

1min180

di Nathan Greppi 

 

Una ragazza problematica con superpoteri e un cane gigante che mastica le auto. Un nerd capace di hackerare il sito del Mossad e una spia con una maschera da panda. Messa così sembra che si parli di una commedia demenziale, e invece sono i personaggi principali di Sonica, serie a fumetti indie israeliana dell’autore Foggy (pseudonimo di Guy Fogel).


Consiglio UGEIUGEI11 Agosto 2020
libri.jpg

1min504

di Michelle Zarfati

 

Questo 2020 si è rivelato un anno estremamente difficile, un anno che probabilmente non dimenticheremo. Tuttavia, nonostante le grandi difficoltà, l’estate ormai è arrivata e con essa anche le vacanze. Che sia a bordo piscina, in riva al mare, in barca oppure nel freddo della montagna: un libro è sempre il migliore compagno di viaggio. Per questo ho pensato di stilare una lista dei top 5 editi Giuntina da mettere subito in valigia per farvi accompagnare dovunque andrete, e viaggiare doppiamente attraverso mille storie diverse. Storie familiari, autobiografie, romanzi, dalla narrativa israeliana contemporanea a quella yiddish: un coro di voci che ci raccontano di un ebraismo variopinto da angolature diverse. Un affresco vivido di come la letteratura ebraica vada esprimendosi in maniera diversa. Cinque libri per soddisfare i gusti di tutti. Leggere per credere!


Consiglio UGEIUGEI6 Luglio 2020
ךנרםםם.jpeg

1min460

di Michelle Zarfati

 

“Se lo vorrete, non sarà un sogno” diceva Theodore Herzl e all’inizio del secolo scorso un gruppo di ragazzi ebbe il coraggio di realizzare questo sogno. Esistenze che si incontrano e si scontrano con l’unico obiettivo di fondare nella terra d’Israele un grande progetto socialista. Il progetto pionieristico però si rivela essere più complicato di quanto sembrasse, nonostante il grande entusiasmo e la forte motivazione. Ce lo racconta Assaf Inbari nel suo apprezzatissimo romanzo “Verso casa”.