Iniziative

Consiglio UGEIUGEI20 Gennaio 2021
KKL.jpg

1min141

di David Fiorentini 

 

Nell’ambito della recente collaborazione tra l’UGEI – Unione Giovani Ebrei d’Italia e il Keren Kayemeth LeIsrael Italia Onlus, il giornale HaTikwa e la rivista Karnenu hanno intrapreso una preziosa partnership volta ad ampliare la rete di stampa ebraica italiana e presentare nuovi stimolanti contenuti ai propri lettori.

L’UGEI e il KKL condividono molti valori cardine del mondo ebraico: dal Sionismo alla Tzedakà, dal Bal Tachshit al Tikkun Olam. L’aiuto per il prossimo, l’attenzione alle nuove generazioni e al futuro del Popolo Ebraico, sono aspetti su cui entrambe le organizzazioni si adoperano instancabilmente. Allora perché non unire le forze e collaborare? Il capitale umano degli oltre 4000 giovani ebrei d’Italia può assolutamente rappresentare un beneficio e allo stesso tempo beneficiare della solida organizzazione, lungimiranza e progettualità del KKL.


Consiglio UGEIUGEI11 Gennaio 2021
accordi-di-abramo-1280x720.jpeg

1min200

di David Fiorentini

 

In uno stravolgimento epocale, gli Accordi di Abramo hanno generato un grande entusiasmo, che per la prima volta permetterà a tutte le aziende israeliane di guardare alla propria regione, il Medio Oriente, per la ricerca di nuovi affari, senza doversi rivolgere ai mercati europeo o americano. Questo è stato il tema centrale di un dibattito tenutosi nel corso dell’ultimo Congresso della WUJS (World Union of Jewish Students), che ha avuto luogo dal 27 al 31 dicembre.

Si stima che Israele e l’UAE già intrattenevano rapporti commerciali in segreto, per un volume d’affari di circa un miliardo di dollari. Tuttavia, le imprese che avevano accesso a questo mercato erano pochissime, e le procedure di ammissione ovviamente erano estremamente complesse. Adesso che la porta ai paesi del Golfo si è spalancata, sono numerosissime le aziende che da Israele e dagli Emirati non vedono l’ora di immergersi in questo mare di opportunità.


Consiglio UGEIUGEI23 Dicembre 2020
ruth_dureghello_presidente_comunit_ebraica.jpg

1min240

di David Fiorentini 

 

Riprendiamo, tradotta dall’inglese, un’intervista del Vicepresidente UGEI David Fiorentini pubblicata il 18 dicembre dall’agenzia di stampa EJ Press (per l’originale cliccare qui).

 

Ruth Dureghello è presidente della Comunità Ebraica di Roma, la più antica d’Europa e la più numerosa in Italia. […] Dopo essere stata eletta per la prima volta nel 2015, la Dureghello è stata riconfermata nel 2019 con il 48% dei voti. Attualmente è candidata per il consiglio UCEI, con la lista “Per Israele”.

 


Consiglio UGEIUGEI23 Dicembre 2020
foto.png

2min242

di Nathan Greppi

 

Quando lavorava a Budapest, durante la Seconda Guerra Mondiale, Giorgio Perlasca non era un combattente, e nemmeno un antifascista: era un semplice commerciante di carni che in passato era stato un convinto fascista. Questo forse rende ancora più coraggioso il suo operato: fingendosi un diplomatico spagnolo nell’Ungheria filonazista, “Jorge” Perlasca riuscì a salvare tramite documenti falsi, tra il 1944 e il 1945, oltre 5.000 ebrei, che senza di lui sarebbero finiti nei campi di sterminio. Lo fece perché difronte a una palese ingiustizia non volle uniformarsi, ma aiutare chi ne aveva bisogno.

A inizio 2020 la sua storia è stata narrata nella graphic novel Perlasca, edita da Becco Giallo. L’opera è stata scritta da Matteo Mastragostino, che ha esordito nel 2017 con una graphic novel su Primo Levi tradotta in più lingue, e disegnata da Armando “Miron” Polacco, già autore di opere di graphic journalism. Entrambi hanno gentilmente concesso un’intervista ad HaTikwa.


Consiglio UGEIUGEI15 Dicembre 2020
masa-1280x853.jpg

1min275

Migliaia di persone da tutto il mondo si sono sintonizzate alla cerimonia internazionale organizzata da Masa per l’accensione delle candele di Hanukkah con leader mondiali e la performance speciale del duo pop Static e Ben-El.

 

GERUSALEMME – I partecipanti di Masa Israel Journey, gli ex allievi e i membri della comunità di tutto il mondo si sono riuniti il 14 dicembre 2020 per l’evento globale di Hanukkah Masa. La cerimonia, trasmessa in diretta su Facebook e condivisa da oltre 100 pagine di Facebook, è stata il più grande raduno globale virtuale per celebrare Hanukkah. Migliaia di ebrei in tutto il mondo si sono sintonizzati per accendere insieme la 5° candela di Hannukah e si sono divertiti a guardare la speciale performance del duo pop Static e Ben-El.