Israele

Consiglio UGEIUGEI15 Dicembre 2020
masa-1280x853.jpg

1min251

Migliaia di persone da tutto il mondo si sono sintonizzate alla cerimonia internazionale organizzata da Masa per l’accensione delle candele di Hanukkah con leader mondiali e la performance speciale del duo pop Static e Ben-El.

 

GERUSALEMME – I partecipanti di Masa Israel Journey, gli ex allievi e i membri della comunità di tutto il mondo si sono riuniti il 14 dicembre 2020 per l’evento globale di Hanukkah Masa. La cerimonia, trasmessa in diretta su Facebook e condivisa da oltre 100 pagine di Facebook, è stata il più grande raduno globale virtuale per celebrare Hanukkah. Migliaia di ebrei in tutto il mondo si sono sintonizzati per accendere insieme la 5° candela di Hannukah e si sono divertiti a guardare la speciale performance del duo pop Static e Ben-El.


Consiglio UGEIUGEI6 Dicembre 2020
iran.jpg

1min292

di David Fiorentini

 

Sin da quando, nel 2003, gli Stati Uniti abbatterono il regime iracheno di Saddam Hussein dando prova della loro capacità di colpire, il programma nucleare iraniano ha subito una svolta sostanziale, implementando la strategia di coprire le proprie strutture militari sotto le mentite spoglie di un uso civile. Il ruolo di Mohsen Fakhrizadeh, ufficiale e ingegnere fisico recentemente ucciso, era proprio quello di gestire la parte tecnica di questa copertura, amministrando scienziati, laboratori e reattori. Di questo suo ruolo, e dei risvolti che potrebbe avere la sua morte, si è parlato in un incontro organizzato dall’EJA (European Jewish Association), che ha visto come relatore Amos Yadlin, già capo dell’intelligence militare israeliana.


Consiglio UGEIUGEI3 Dicembre 2020
piattelli-1280x740.jpeg

1min300

di Michelle Zarfati

 

Oggi parleremo di un romanzo davvero interessante, profondo ma al tempo stesso leggero: Resta ancora un po’ dell’italo-israeliana Ghila Piattelli, edito da Giuntina.

L’autrice ci racconta di un sentimento che tutti noi conosciamo, che custodiamo dentro di noi e proteggiamo dalle brutture del mondo, un rapporto molto speciale: quello con la nostra nonna. I nonni sono coloro che ci amano incondizionatamente e ci osservano senza mai scorgere difetti in noi; che ci proteggono giustificandoci, accettandoci per ciò che siamo. Si tratta di un rapporto diverso da quello genitoriale, fatto di amore incondizionato. È un legame che viene portato avanti attraverso le tradizioni che ci legano al nostro passato.


Consiglio UGEIUGEI29 Novembre 2020
ossigeno.jpg

1min465

di Gavriel Hannuna

 

Pochi giorni fa, lo scienziato israeliano Shai Efrati, docente all’Università di Tel Aviv, ha annunciato di aver “invertito l’invecchiamento” delle cellule sanguigne di un gruppo di uomini e donne, dai 64 anni in su. Efrati ha pubblicato l’articolo contente i dati della sua ricerca sulla rivista Aging, suscitando un grande interesse tra i membri della comunità scientifica.