Israele

Consiglio UGEIUGEI13 Settembre 2020
Israel-Second-Wave-Coronavirus.jpg

1min106

di Giorgia Calò

 

Nuovo lockdown in Israele. A fronte del notevole aumento dei contagi, arrivato a 4.038 mentre scriviamo, lo Stato Ebraico ha annunciato una nuova chiusura che coinciderà con l’inizio dei moadim. È previsto infatti per il 18 settembre, vigilia di Rosh Ha Shanà, l’inizio del lockdown, che vedrà nuovamente le scuole e le attività non essenziali chiuse per altre 2 settimane.


Consiglio UGEIUGEI12 Settembre 2020
WhatsApp-Image-2020-09-12-at-20.36.03.jpeg

1min155

Appena prima dell’inizio di Shabbat, il Presidente degli Stati Uniti Donald J. Trump ha annunciato il raggiungimento di un accordo tra Israele e Bahrain per la normalizzazione dei rapporti diplomatici e commerciali tra i due Paesi.

In un periodo cosi complesso e travagliato per l’umanità tutta, siamo sinceramente felici di poter riportare così tante notizie rinfrancanti e colme di speranza.

La Pace non è uno schiocco di dita, bensì il risultato di tanti sforzi, responsabilità collettiva e una precisa volontà comune. Il configurarsi di un percorso virtuoso in tal senso è per noi motivo di profonda gioia.

Essendo ormai prossimi al Capodanno ebraico, ci auguriamo che tutto questo sia di auspicio per un anno più dolce e sereno di quello che si sta per concludere.

 

Picture by StandWithUs


Consiglio UGEIUGEI30 Agosto 2020
foyo.jpeg

1min259

di David Fiorentini 

 

Sale nuovamente la tensione tra Israele e il Libano: dopo che Hezbollah ha attaccato alcune postazioni di confine dell’IDF, Gerusalemme ha immediatamente risposto colpendo vari obiettivi sensibili dell’organizzazione terroristica libanese. “Israele prende molto seriamente in considerazione i colpi sparati contro le nostre truppe da parte di Hezbollah”, ha commentato il Primo Ministro Netanyahu a seguito di operazioni militari che non si vedevano dal 2006. “Non tollereremo nessuna aggressione contro i nostri cittadini, e risponderemo fortemente a qualsiasi attacco.” In questo quadro non si può fare a meno di notare la mancanza di un altro importante personaggio dell’area mediorientale, l’UNIFIL. Qual è il suo ruolo in questa vicenda?


Consiglio UGEIUGEI24 Agosto 2020
greppi.jpg

1min180

di Nathan Greppi 

 

Una ragazza problematica con superpoteri e un cane gigante che mastica le auto. Un nerd capace di hackerare il sito del Mossad e una spia con una maschera da panda. Messa così sembra che si parli di una commedia demenziale, e invece sono i personaggi principali di Sonica, serie a fumetti indie israeliana dell’autore Foggy (pseudonimo di Guy Fogel).


Consiglio UGEIUGEI19 Agosto 2020
questa.jpg

1min133

di Gavriel Hannuna

 

“Annessione”: si sentiva solo questa parola quando si parlava di Israele negli ultimi mesi. C’è chi la definisce doverosa per la sicurezza israeliana, chi la vede come un ostacolo per la pace, e chi pensa che sia la riconferma dell’apartheid nei confronti dei palestinesi. Mentre tutti discutevano di questa nuova mossa del governo israeliano, Netanyahu ha tirato fuori un nuovo bel coniglio bianco dal suo cappello: la pace con gli Emirati Arabi Uniti.