09/01/2015 – Non dimentichiamo

 

 

A quattro anni di distanza dall’infame attentato all’Hyper Cacher di Parigi, nel quale furono massacrati quattro correligionari, colpevoli solamente di essere ebrei, l’Unione Giovani Ebrei d’Italia ricorda e non dimentica l’odio antisemita che, a distanza di ottanta anni, non è stato ancora sradicato dalla faccia della Terra.