Un bosco per Alisa

kkl

Alisa Coen (1998-2016)

Profondo cordoglio ha suscitato in tutto l’ebraismo italiano la scomparsa a Roma della 18enne Alisa Coen, vittima nella giornata di venerdì di un tragico incidente stradale. Intervenendo a nome del Consiglio dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane la Presidente Noemi Di Segni ha espresso alla famiglia la più sentita vicinanza e partecipazione al lutto. Lo stesso ha fatto la segretaria generale Gloria Arbib a nome di tutti i dipendenti dell’ente. Messaggi di cordoglio sono stati inviati anche dal rabbino capo rav Riccardo Di Segni e dalla presidente della Comunità ebraica romana Ruth Dureghello oltre che dal Consiglio dell’Unione Giovani Ebrei d’Italia.

Il Keren Kayemeth Le Israel ha aperto una sottoscrizione per piantare un bosco in sua memoria. La causale è “In ricordo di Alisa”, l’IBAN cui donare è invece IT05Y0335901600100000122860.
In questo momento di intenso dolore per tutti gli ebrei italiani, la redazione giornalistica dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane si stringe commossa attorno ai cari e agli amici di Alisa. L’indicibile sofferenza che segna questo luttuoso avvenimento sia di incitazione a tutti i giovani per raccogliere con determinazione lo slancio di vita e di amore che Alisa ha testimoniato.

Il nostro dolore, che trasmettiamo a tutti i lettori, giunga al cuore di chi ha avuto la fortuna di esserle accanto e di essere illuminato dalla sua luce. Il suo ricordo sia di perenne benedizione.

Da Moked.it


«

»