gmi

Intesa islam-Stato italiano: uno strumento per contenere il jihadismo?

Nell’ambito dei cicli di incontri “Insieme”  promosso a Torino dalla comunità ebraica, dall’Anpi e da altre sigle del mondo cristiano e musulmano, siamo stati chiamati come Ugei a portare un apporto dal punto di vista giovanile al tema della prevenzione della radicalizzazione e dell’estremismo. Ci è stato chiesto di analizzare due disegni di legge tuttora in fase di discussione in Parlamento. Il primo in materia di prevenzione del radicalismo, il secondo riguardante la libertà religiosa […]

Unexpected GMI

DA GIOVANI MUSULMANI D’ITALIA AFFERMAZIONI DENIGRATORIE E INFONDATE: SENZA SCUSE IMMEDIATE È IMPOSSIBILE PROSEGUIRE RAPPORTI. Unexpected GMI Dichiarazione di Daniele Regard, Presidente dell’UGEI – Unione Giovani Ebrei d’Italia. Il 20 giugno , sul portale multimediale youtube è stato caricato un video da parte del GMI. Nel video che ha come oggetto la manifestazione “Unexpected Israel”, tuttora in corso a Milano , il presidente dei Giovani Musulmani d’Italia Omar Jibril non solo afferma che l’iniziativa sia […]

Elspulso Khalid Chaouki dai garanti dei Giovani Musulmani Italiani

“L’espulsione di Khalid è un gesto che ci ha ferito prima di tutto come giovani. Il suo grande lavoro per garantire il dialogo inter-religioso ha permesso l’avvicinamento tra due mondi, quello ebraico e quello musulmano, troppo spesso contrapposti”. Lo dichiara in una nota il presidente dell’Unione Giovani Ebrei d’Italia, Daniele Massimo Regard in merito all’espulsione di Khalid Chaouki dal Comitato dei Garanti dei Giovani Musulmani Italiani. “Purtroppo questo atto – prosegue Regard – si teme […]

Auguri di buon lavoro al presidente dei Giovani Musulmani d’Italia

Nella sua prima settimana di mandato, il neo eletto presidente Daniele M. Regard si rivolge al suo collega Omar Jibril, in questi giorni riconfermato alla guida del GMI (Giovani Musulmani d’Italia) “L’augurio che faccio al mio amico e collega Omar è che quest’anno possa veder crescere le nostre organizzazioni e che ci possano essere importanti momenti di scambio e di confronto. La sfida che i giovani ebrei e musulmani in Italia devono oggi assumere è […]