direttore

Manuel Kanahmanuel22 settembre 2011

1min190

Il Congresso si avvicina, fra poco più di un mese ci ritroveremo a Torino, per discutere di mozioni e per votare i nuovi consiglieri. Abbiamo pensato di iniziare ad informarvi fin da ora sugli aspetti tecnici che comporta la partecipazione al Congresso, in modo tale che possiate godere appieno di questa eccezionale esperienza. Il tratto comune che caratterizza le attività Ugei è la possibilità di incontrare nuove persone, di creare legami inaspettati.

Fra questi quello con Andi Gergely, Presidentessa EUJS fresca di nomina, che entrerà in carica da Gennaio. Io e Debora Sadun abbiamo avuto il piacere conoscerla in Marocco, nel corso di un seminario sul dialogo interreligioso e vorremmo presentarvela attraverso l’intervista di questo mese.

Ultima nota dolce è la notizia dell’elezione di Tana Abeni alla Vice Presidenza del Presidium EUJS.

Per descrivere Tana avrei una infinita lista di aggettivi positivi, tanti da sconfinare e invadere l’intero Pagine Ebraiche.

Segnatevi le date dell’11-12-13 Novembre, non ve ne pentirete.


Manuel Kanahmanuel9 settembre 2011

2min130

Per la Giornata Europea della Cultura Ebraica come vi raccontiamo in questa pagina l’Ugei sarà fisicamente presente a Napoli e con lo spirito su Facebook.

Mentre scrivo gli echi di un brutto affare mi tornano in mente, tempo fa infatti leggevo la notizia di un giovane ebreo a Venezia che in coda in un negozio di una grande catena di elettrodomestici ha sentito la conversazione di un’addetta che si lasciava scappare affermazioni antisemite.

Non so quanti dei lettori abbiano avuto il dispiacere di una simile esperienza, nel mio caso è accaduto. La differenza fra le nostre storie è che chi stava accanto a me ha reagito prontamente, rispedendo le offese al mittente e stringendomi in un abbraccio morale.

Ciò che lega questi fatti è l’importanza della conoscenza. Sono gli ignoranti che si permettono certe esternazioni, chi non intende conoscere una cultura diversa, chi non accetta le molteplici opinioni, chi si arrocca sulle proprie convinzioni.

Ritengo che la Giornata Europea della Cultura Ebraica rappresenti un momento essenziale di apertura verso l’esterno, un momento di condivisione di ciò che di meglio può offrire l’ebraismo.

La presenza dell’Ugei in una piccola comunità come Napoli, declina la voglia di stare insieme, di scambiare esperienze con ebrei di tutta l’Italia e con i visitatori. Per lo stesso motivo abbiamo deciso di lanciare una maratona di messaggi sulla nostra pagina Facebook, vogliamo sapere cosa farete nel corso della Giornata, vogliamo un abbraccio.


Consiglio UGEIConsiglio UGEI24 luglio 2011

2min140

Come si noterà da questa pagina le attività di questo mese dell’Ugei si delineano all’insegna del dialogo. Chiunque abbia partecipato anche solo una volta ai congressi Ugei sa quanto siano animati gli scambi di idee e opinioni fra i partecipanti. Durante l’anno è compito morale del consiglio continuare a sollevare i temi affrontati durante il congresso e stimolare il dialogo, gli incontri e gli scontri. La scelta dell’attività del cineforum a Roma, di cui si trova la cronaca in questa pagina, nasce proprio dalla volontà di stimolare la riflessione e il confronto su temi chiave quali la memoria e il rapporto con “il nemico”, argomenti che acquistano ulteriore significato se esaminati in rapporto ad Israele. La discussione pubblica su questi temi contribuisce alla definizione di un’identità, quella ebraica, che si nutre di complessità e sfaccettature.

La costruzione della nostra identità di ebrei italiani si protrae nella ridefinizione della società in cui viviamo, da qui la scelta di collaborare con il Coreis per il progetto “I Giovani e il Futuro”, che ha ricevuto il riconoscimento istituzionale della Targa del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in cui ci si trova a discutere sul ruolo delle minoranze religiose in Italia e ancora ad affrontare il delicato e attuale tema dell’immigrazione con il Forum Nazionale del Pd.

Questi momenti nascono dalla necessità di dialogo, di uno scambio di opinioni diverse visto come fattore chiave per incidere sulla realtà comune.



UGEI

L’Unione Giovani Ebrei d’Italia coordina ed unisce le associazioni giovanili ebraiche ed i giovani ebrei che ad essa aderiscono.


Contattaci