Un ugeino sul tetto d’Europa – Simone Mortara

Siamo lieti di annunciare che il nostro Simone Mortara è stato eletto Segretario del Consiglio dell’European Council of Jewish Communities (ECJC), l’associazione rifondata quest’anno che si propone di riunire le comunità ebraiche europee, favorire progetti congiunti e promuovere attività sulla cultura, l’identità, l’educazione ebraica e nel sociale.

Simone è un pilastro dei movimenti ebraici in Italia, inizia con la militanza nell’Hashomer Hatzair, proseguendo con l’Ugei. La sua vocazione internazionale lo porta a rappresentare l’Italia dal 2006 al 2008 nel Presidium (il parlamentino) della EUJS.

Di recente si è presentato ed è stato eletto nel Consiglio della Comunità Ebraica di Milano.

Non contento figura nel consiglio direttivo dell’Associazione di Cultura Ebraica Hans Jonas, dove tenta di contagiare con la sua energia i ragazzi che partecipano ai corsi di formazione per leader comunitari. Chi avesse avuto la fortuna di conoscerlo sarà sicuramente rimasto colpito dalla gentilezza, dai modi garbati e dalla generosità di Simone. Nella vita reale è laureato in ingegneria gestionale, lavora all’Eni, dove si occupa di health care management vagando per il mondo impegnato in progetti di sostenibilità sul territorio.

L’orgoglio di avere Simone Mortara sul tetto d’Europa è grande, il suo è l’esempio dell’importanza del contributo che possono dare i giovani a plasmare l’identità e la società ebraica. L’augurio che il Consiglio e tutto l’Ugei vorrebbero rivolgergli è di conquistare tutti all’estero come ha già fatto con noi qui.


«

»