Gilad, non ti abbiamo dimenticato.

Oggi Gilad Shalit, il giovane caporale israeliano da 5 anni nelle mani di Hamas, senza che la Croce Rossa Internazionale possa visitarlo, compie 25 anni. Un quinto della sua vita l’ha trascorso rinchiuso a Gaza, senza poter riabbracciare i propri genitori, vedendosi sfuggire fra le mani la propria vita.

 

L’UGEI chiede un impegno concreto di tutti per la liberazione di Gilad Shalit, sottoscrivendo l’appello per la sua liberazione (http://www.shalit.it/) e ricordandolo in ogni momento, così che l’attenzione mondiale si risvegli.

 

Gilad, non ti abbiamo dimenticato.


«

»