Parola al Direttore – Giugno 2011

Come si noterà da questa pagina le attività di questo mese dell’Ugei si delineano all’insegna del dialogo. Chiunque abbia partecipato anche solo una volta ai congressi Ugei sa quanto siano animati gli scambi di idee e opinioni fra i partecipanti. Durante l’anno è compito morale del consiglio continuare a sollevare i temi affrontati durante il congresso e stimolare il dialogo, gli incontri e gli scontri. La scelta dell’attività del cineforum a Roma, di cui si trova la cronaca in questa pagina, nasce proprio dalla volontà di stimolare la riflessione e il confronto su temi chiave quali la memoria e il rapporto con “il nemico”, argomenti che acquistano ulteriore significato se esaminati in rapporto ad Israele. La discussione pubblica su questi temi contribuisce alla definizione di un’identità, quella ebraica, che si nutre di complessità e sfaccettature.

La costruzione della nostra identità di ebrei italiani si protrae nella ridefinizione della società in cui viviamo, da qui la scelta di collaborare con il Coreis per il progetto “I Giovani e il Futuro”, che ha ricevuto il riconoscimento istituzionale della Targa del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano in cui ci si trova a discutere sul ruolo delle minoranze religiose in Italia e ancora ad affrontare il delicato e attuale tema dell’immigrazione con il Forum Nazionale del Pd.

Questi momenti nascono dalla necessità di dialogo, di uno scambio di opinioni diverse visto come fattore chiave per incidere sulla realtà comune.


«

»