News

Le responsabilità della guerra, la pretesa della pace

Il testo della lettera che segue rappresenta la prospettiva dell’Unione Giovani Ebrei d’Italia in merito al conflitto in Medio Oriente in seguito al riesplodere della violenza tra le parti nella settimana fra il 14 ed il 21 novembre scorsi. L’intervento è stato pubblicato in anteprima dall’Huffington Post Italia (puoi trovarlo cliccando qui). Per ogni commento, reazione o ulteriore informazione, come sempre, è possibile contattare il Consiglio Esecutivo 2012 all’indirizzo info@ugei.it. Roma, 23 novembre 2012 Caro […]

Comunicato – Elezione del Consiglio Esecutivo 2013 e degli altri organi UGEI

A conclusione dei lavori del diciottesimo Congresso ordinario UGEI – svoltosi a Firenze dal 2 al 4 novembre appena trascorsi – sono stati eletti i ragazzi che formeranno il nuovo Consiglio Esecutivo 2013. Questi i nomi dei candidati risultati eletti: • Moshe POLACCO voti 52 • Sara ASTROLOGO voti 46 • Alessandra ORTONA voti 44 • Giorgia CAMPAGNANO voti 37 • Susanna CALIMANI voti 37 • Raffaele NAIM voti 34 • Gady PIAZZA voti 30 […]

UGEI+Equality=Musaikon

Generazioni, Provenienze, Amori L’Unione Giovani Ebrei d’Italia ed Equality Italia intendono promuovere una campagna che si avvierà in autunno con due eventi, uno a Roma e uno a Milano, con lo scopo di promuovere idee e azioni a sostegno della conoscenza reciproca di specificità generazionali, di provenienze etniche e religiose, di generi e orientamenti sessuali. Tenendo conto dei disagi personali e collettivi, di diffusa diffidenza nei confronti di realtà che non si conoscono o di […]

Nuovo direttivo al Forum Nazionale

Si e’ concluso oggi il quarto Congresso del Forum Nazionale dei Giovani; si sono votati i nove membri del Direttivo 2012-2015: Stefano Felician, Giuseppe Failla, Matteo Guidoni, Diletta Alessandrelli, Stefano Vitale,Benedetta Rubin, Salvo Nicosia,Carmelo Lentino e Lorenzo Floresta. Un augurio da parte nostra a tutto il Direttivo, sopratutto a Benedetta Rubin,gia’ consigliera UGEI. La quale afferma:”Sono convinta che sara’ un’esperienza magnifica e saranno tre anni pieni di lavoro in cui m’impegnero’ a rappresentare le varie […]

Indipendenza fa rima con accoglienza!

Dopo un grande dolore, arriva la gioia. Questa è la lezione che ho imparato durante Yom Haazmaut in Israele. Perché è incredibile vedere che in 24h si passa dal dolore del ricordo dei caduti per la patria alla gioia per la nascita della patria. Dalle lacrime al sorriso. Penso che questa semplice scelta, possa far capire al mondo intero l’essenza del popolo ebraico, un popolo che ha sofferto tanto,ma, che dopo tanta sofferenza è tornato […]