Hatikwà

Un giornale aperto al libero confronto delle idee

Ze haya’ beitì – Questa era casa mia

Domenica 15 agosto, mentre molti di noi erano su qualche spiaggia a prendere il sole e a scherzare con gli amici, chi in qualche posto esotico, chi a rilassarsi in una meta tranquilla e chi magari sulla sabbia dorata di Frishman a Tel Aviv, ricorreva l’anniversario di un avvenimento che di vacanziero e spensierato ha davvero molto poco. Il 15 agosto 2005 si concludeva una delle operazioni più impegnative e emotivamente complesse che l’esercito Israeliano […]

Continua a leggere »

Uscito numero di Hatikwa di aprile

Qui il quarto numero di Hatikwà, il giornale dell’Ugei, un giornale aperto al libero confronto delle idee. Nel mese di Agosto Hatikwà non sarà realizzato, sarà però dedicata al nostro giornale una pagina sul periodico dell’Ucei Pagine Ebraiche. Hatikwà per sopravvivere ha bisogno anche del tuo aiuto, puoi sostenere Hatikwà con una donazione, per aiutalo ad affrontare le sfide del domani. contattaci per avere maggiori informazioni Ecco il link per scaricare il quarto numero: Hatikwà […]

Continua a leggere »

Uscito numero di Hatikwa di marzo

Un po’ in ritardo ecco il terzo numero di Hatikwà. Se vuoi scrivere per il nostro giornale sei il benvenuto! contatta la redazione per mettervi d’accordo sull’articolo da scrivere per la versione cartacea o per il sito internet. per scaricare il pdf fai clik QUI: Hatikwà 3/2010

Continua a leggere »

Online il secondo numero di Hatikwà

Disponibile per tutti i nostri lettori il secondo numero di Ha-Tikwà, il periodico di attualità e cultura dell’Unione dei Giovani Ebrei d’Italia. Scarica il secondo numero di Ha-Tikwà in formato pdf

Continua a leggere »

Vita nuova per il giornale Hatikwa’

Scritto da: Giuseppe Massimo Piperno, Presidente Ugei Scrivere queste righe mi emoziona profondamente: sento che con il ritorno di  “Ha-Tikvà” si compie un passo importantissimo nel percorso di coinvolgimento di tutti i giovani ebrei nelle attività dell’UGEI. Sento idealmente accanto a me Gadiel, Tobia e Daniele, i miei predecessori che tanto hanno fatto per rilanciare l’Unione: ringrazio il primo per aver consolidato i rapporti con l’UCEI e per essersi circondato di persone che hanno fatto […]

Continua a leggere »