Mondo ebraico

Un giornale aperto al libero confronto delle idee

A carnevale ogni scherzo vale? Non più (per fortuna)

Carnevale. Le strade romane, colorate di coriandoli, brulicano bambini mascherati e divertiti. Principesse, mostri, pirati e quest’anno anche un piccolo Papa.  In questa atmosfera di festa e divertimento con tante iniziative anche per i più grandi, se si chiudono bene gli  occhi, con un po’ di immaginazione, si può intravedere una Roma diversa: Roma Dove una festa poteva per qualcuno trasformarsi in un vero incubo. Anche se oggi in Italia il Carnevale più celebre è […]

Continua a leggere »

Maccabiadi: Torino- Yerushalaim

Torino 07/02/2014. Ore 9. Seduto davanti a me c’è un giovane ragazzo romano. E’ qui per la riunione dell’esecutivo dell’ “European Maccabi Confederation” ed  è un atleta del Maccabi Roma. Il suo obiettivo è coinvolgere più persone all’interno del Maccabi Italia prendendo spunto dalle attività che vengono svolte negli altri paesi dalle organizzazioni Maccabi. Mi parla di un evento denominato  “dog walking” tenutosi in Olanda e gestito dal Maccabi Holland: si tratta di un’occasione di […]

Continua a leggere »

Parigi: quando l’ebraismo diventa una possibilità, e lo fa in modo “cool”

Due settimane fa passeggiavo per le strade di Parigi, città che amo e dove ho trascorso un anno meraviglioso da studentessa erasmus, per poter approfondire un percorso di studi ebraici. Lì infatti esistono davvero: si può scegliere tra una media di venti corsi diversi, dallo yiddish alla psicoanalisi applicata alla Torah. Oltre ad essere una possibilità reale gli studi ebraici sono un terreno d’incontro con l’altro per eccellenza: l’arabo, l’islamico. Ricercatori e professori di ebraistica lavorano fianco a fianco […]

Continua a leggere »

Gracia Nasi, una “Regina Ester” tra marranesimo e condizione femminile

Far dialogare due storie appartenenti ad epoche e mondi diversi tra loro talvolta può rivelarsi un esperimento interessante, poiché, come vedremo, ci sono storie legate da un senso nascosto dietro ai singoli episodi narrati. Cosa possono avere in comune allora la festa di Purim e Donna Gracia Nasi? Cosa hanno in comune una regina ebrea persiana e un’illustre marrana del Cinquecento? È ormai accertato dalle ricerche storiche dedicate al fenomeno del marranesimo – si prenda […]

Continua a leggere »

Quell’identità che resiste

Sempre devi avere in mente Itaca- raggiungerla sia il pensiero costante. Soprattutto, non affrettare il viaggio; fa che duri a lungo, per anni, e che da vecchio metta piede sull’isola, tu, ricco, dei tesori accumulati per strada senza aspettarti ricchezze da Itaca. Itaca ti ha dato il bel viaggio, senza di lei mai ti saresti messo sulla strada: che cos’altro ti aspetti? (Kostantinos Kavafis) Partire, prendere un aereo, un treno, preparare i bagagli, raccogliere la […]

Continua a leggere »