Yeud – Future Leader Training è un corso organizzato dall’Ucei […]

Yeud 2016 – Come diventare un team

Yeud – Future Leader Training è un corso organizzato dall’Ucei a partire dal 2009 per formare quei giovani ebrei italiani che in futuro si occuperanno della gestione delle comunità di cui fanno parte. L’edizione di quest’anno è la seconda che si svolge a Gerusalemme, sotto la direzione scientifica di rav Roberto della Rocca e Dan Wiesenfeld, e con l’indispensabile impegno di Claudia Jonas con il gruppo e di Genny Di Consiglio a Roma. Il programma, […]

Pubblichiamo di seguito il comunicato con cui l’UGEI ha […]

L’insegnamento della materia “Storia delle religioni e del libero pensiero” nella scuola

Pubblichiamo di seguito il comunicato con cui l’UGEI ha partecipato al convegno “L’insegnamento della materia ‘Storia delle religioni e del libero pensiero’ nella scuola”. Torino, 2 aprile 2016 Gentili associazioni promotrici, gentili ospiti, grazie per aver invitato anche l’UGEI – Unione Giovani Ebrei d’Italia a partecipare all’importante appuntamento internazionale di oggi. Ci rincresce non poter partecipare direttamente ai lavori del Convegno a causa della concomitanza con la festività dello Shabbat, ma siamo quanto mai vicini agli […]

Ieri pomeriggio in numerose località italiane e in alcune grandi […]

In quale piazza: i diritti delle coppie omosessuali e i giovani ebrei italiani

Ieri pomeriggio in numerose località italiane e in alcune grandi città estere si sono svolte manifestazioni a favore del ddl Cirinnà sulle unioni civili. Un testo, a detta di molti, ancora insufficiente eppure, se superasse indenne le forche caudine dell’iter parlamentare, in grado di ridurre il gap legislativo che separa l’Italia da tutti i Paesi dell’Europa occidentale e da Israele. Ho partecipato alla manifestazione organizzata dalle sigle Lgbt a Torino: una piazza Carignano traboccante di […]

E’ stato sovente fatto notare che la disinformazione che colpisce […]

Il manuale della disinformazione contro Israele

E’ stato sovente fatto notare che la disinformazione che colpisce Israele sui media italiani ed europei è pervasiva e influenza largamente una opinione pubblica che per lo più fraintende i motivi del conflitto, quando non è apertamente ostile agli ebrei vivi che difendono se stessi in una minuscola porzione di Medio Oriente. Sui morti di solito c’è una maggiore, sinistra elasticità, ma anche in questo caso non è affatto detto. Quello che mi sembra significativo […]

È gennaio, il sole va e viene nelle giornate d’inverno. Apri […]

Come una rana d’inverno

È gennaio, il sole va e viene nelle giornate d’inverno. Apri il portone e l’aria gelida ti sfiora il viso, esci la sera e cammini per le vie. Fa freddo e non aspetti altro che tornare a casa per riscaldarti con il tepore che le coperte emanano. Il freddo di città ti gela il naso poi le mani e ancora le caviglie. Questo è quel che noi conosciamo, un freddo che rimane in superficie e […]

Tolleranza può dirsi in molti modi

tolerance

Il concetto di tolleranza, motivo di numerose lotte fisiche o ideali, dovrebbe esser posto come sostrato di ogni società che si reputi civile e democratica. Spesso però se ne dimentica la pregnanza passata scordando  quanto risulti fondamentale per il presente. Siamo figli diretti di un Illuminismo che era solito promulgare messaggi di pace e uguaglianza e che solo parzialmente è riuscito nel suo intento, lasciandoci nelle mani ancora tanto odio. Oggi il concetto di tolleranza […]

Triangolo rosa: le ragioni del silenzio

convegno2

La conferenza tenutasi giovedì 28 gennaio presso il Senato dal titolo “Le ragioni del silenzio”, e replicata presso il centro ebraico Il Pitigliani di Roma il 14 aprile, si apre con un inevitabile sguardo sulla contingente situazione politica italiana e il ddl Cirinnà. A prendere parola per primo è Luigi Manconi, presidente della commissione straordinaria per la tutela e la promozione dei diritti umani, che ricorda come lo stato debba garantire la tutela completa di […]

Ebrei e omosessuali: ecco Magen David Keshet, primo gruppo ebraico Lgbt in Italia

mdk2

L’esistenza dell’omosessualità e di coppie omosessuali non è un’ipotesi in attesa di dimostrazione. E’ un fatto, una realtà ormai solida che come tale meriterebbe non solo una maggiore tutela legislativa, ma anche crescente attenzione da parte di un ebraismo italiano che solo di recente e non senza difficoltà e timori ha cominciato a discuterne. Eppure siamo abituati a pensare che la centralità che l’ebraismo dà alla persona, al soggetto morale consapevole e capace di scegliere […]

Contro ogni pregiudizio

Sadiq Khan con la moglie

Il 6 maggio scorso dalle elezioni amministrative a sindaco di Londra è uscito vincitore Sadiq Khan, appartenente al partito laburista. È il primo musulmano nella storia della città. Sui social ci si è espressi ponendo l’accento su quest’ultimo punto. Di base le reazioni sono state di due tipi: chi ha esaltato la grande apertura mentale degli inglesi che ha reso possibile questo evento storico e chi invece, tra odio e paura, ha condannato gli ingenui […]

Tsad Kadima – avanti insieme

tsad3

“1987. Un gruppo di genitori di bambini cerebrolesi vede per caso un servizio della BBC su un istituto ungherese che educa ragazzi con problemi di moto con il metodo dell’educazione conduttiva ideata dal medico ebreo ungherese András Petö. Visitano dunque l’istituto e vi trascorrono alcuni periodi con i figli, riuscendo infine a convincere il ministero dell’educazione israeliano a riconoscere il metodo come valido a fini riabilitativi e rieducativi. Sei studenti israeliani vanno in Ungheria e si […]